CONDIZIONI DI LICENZA SOFTWARE MICROSOFT

XBOX

QUALORA L'UTENTE RISIEDA (O, NEL CASO DI UN'AZIENDA, LA SEDE DELL'AZIENDA SI TROVI) NEGLI STATI UNITI, LEGGERE LA SEZIONE "ARBITRATO VINCOLANTE E RINUNCIA AD AZIONI LEGALI COLLETTIVE" QUI DI SEGUITO, CHE RIGUARDA LE MODALITÀ DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE.

Le presenti condizioni di licenza costituiscono un contratto tra Microsoft Corporation (o una delle sue consociate) e l'utente e si applicano al software di cui sopra e a qualsiasi servizio o aggiornamento software di Microsoft (tranne quando tali servizi o aggiornamenti siano forniti con condizioni nuove o aggiuntive, nel qual caso tali condizioni differenti si applicano in prospettiva e non modificano i diritti dell'utente o di Microsoft relativamente al software o ai servizi aggiornati in precedenza). SE L'UTENTE SI ATTIENE ALLE PRESENTI CONDIZIONI DI LICENZA, DISPORRÀ DEI DIRITTI INDICATI DI SEGUITO. UTILIZZANDO IL SOFTWARE, L'UTENTE ACCETTA TALI CONDIZIONI.

1. DIRITTI DI INSTALLAZIONE E DI UTILIZZO.

a) Disposizioni generali. È possibile installare ed eseguire un'istanza del software su un numero massimo di dieci dispositivi Windows 10 collegati all'account Microsoft associato all'account di Windows Store, per l'uso esclusivo su Windows.

b) Software di terze parti. Il software può includere applicazioni di terze parti che sono concesse in licenza all'utente ai sensi del presente contratto o secondo le condizioni specifiche delle stesse applicazioni. Eventuali condizioni di licenza, comunicazioni e accettazioni relative alle applicazioni di terze parti sono consultabili online all'indirizzo http://aka.ms/thirdpartynotices o in un file di comunicazioni allegato. Sebbene tali applicazioni siano disciplinate da altri contratti, si applicano anche le esclusioni e le limitazioni di responsabilità, nonché le esclusioni dei danni riportate di seguito, nella misura consentita dalle leggi applicabili.

c) Componenti open source. Il software può contenere software di terze parti protetto da copyright concesso in licenza nell'ambito di licenze open source soggette a obblighi di disponibilità del codice sorgente. Copie di tali licenze sono incluse nel file ThirdPartyNotices o in altri file di comunicazioni allegati.

d) Contratto di Servizi Microsoft. Alcune funzionalità del software forniscono l'accesso a servizi online o si basano su di essi. L'utilizzo di tali servizi (ma non del software) è disciplinato dalle condizioni e dalle disposizioni sulla privacy contenute nel Contratto di Servizi Microsoft, disponibile all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=398923, che l'utente è tenuto a leggere. I servizi potrebbero non essere disponibili in tutte le aree geografiche.

2. RACCOLTA DEI DATI. Il software può raccogliere informazioni sull'utente e sull'utilizzo del software e inviarle a Microsoft. Tali informazioni potrebbero essere utilizzate da Microsoft per l'offerta di servizi e il miglioramento dei propri prodotti e servizi. Gli eventuali diritti di esenzione dell'utente sono descritti nella documentazione del prodotto. Alcune funzionalità del software potrebbero consentire la raccolta di dati relativi agli utenti delle applicazioni che utilizzano o accedono al software. Se tali funzionalità vengono utilizzate per consentire la raccolta dei dati nelle applicazioni, tale utilizzo deve avvenire nel rispetto delle leggi applicabili, incluso l'ottenimento del consenso obbligatorio dell'utente, e di un'informativa sulla privacy che informi gli utenti in modo chiaro e dettagliato sull'uso, la raccolta e la condivisione dei loro dati personali. Ulteriori informazioni sull'utilizzo e la raccolta dei dati da parte di Microsoft sono disponibili nella documentazione del prodotto e nell'Informativa sulla privacy all'indirizzo https://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=521839. L'utente si impegna a rispettare tutte le disposizioni applicabili dell'Informativa sulla privacy di Microsoft.

3. AMBITO DI VALIDITÀ DELLA LICENZA. Il software non viene venduto, ma è concesso in licenza. Microsoft si riserva tutti gli altri diritti. A meno che la legge applicabile non conceda all'utente maggiori diritti nonostante questa limitazione, l'utente non può (e non ha il diritto di):

a) apportare modifiche per sopperire alle limitazioni tecniche del software che consentono di utilizzarlo solo in determinati modi;

b) decodificare, decompilare o disassemblare il software, o tentare di farlo, salvo i soli casi in cui tali attività siano consentite dalle condizioni di licenza di terze parti che regolano l'utilizzo di eventuali componenti open source inclusi nel software;

c) rimuovere, ridurre a icona, bloccare o modificare eventuali avvisi di Microsoft o dei suoi fornitori presenti nel software;

d) utilizzare il software per attività commerciali, senza scopo di lucro o in grado di generare ricavi;

e) utilizzare il software in modo contrario alla legge o per creare o diffondere malware; oppure

f) condividere, pubblicare, distribuire o prestare il software, fornirlo ad altri come soluzione ospitata autonomamente o trasferire il software o il presente accordo a terzi.

4. CODEC VIDEO QUESTO PRODOTTO VIENE CONCESSO IN LICENZA AI SENSI DELLE LICENZE PER IL PORTFOLIO DI BREVETTI AVC, VC-1 E MPEG-4 PARTE 2 VISUAL PER L'UTILIZZO PERSONALE E NON COMMERCIALE DA PARTE DI UN CONSUMATORE AL FINE DI (i) CODIFICARE VIDEO IN CONFORMITÀ AGLI STANDARD CITATI ("STANDARD VIDEO") O (ii) DECODIFICARE UN VIDEO AVC, VC-1 E MPEG-4 PARTE 2 CODIFICATO DA UN CONSUMATORE IMPEGNATO IN UN'ATTIVITÀ PERSONALE E NON COMMERCIALE OPPURE OTTENUTO DA UN FORNITORE DI VIDEO AUTORIZZATO A FARLO. NON VIENE CONCESSA, NEPPURE IMPLICITAMENTE, ALCUNA LICENZA PER QUALSIASI ALTRO USO. ULTERIORI INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI SUL SITO DI MPEG LA, L.L.C., ALL'INDIRIZZO http://aka.ms/mpegla.

5. LIMITAZIONI RELATIVE ALL'ESPORTAZIONE. È necessario rispettare tutte le leggi e i regolamenti nazionali e internazionali locali e internazionali applicabili al software che includono limitazioni sulle destinazioni, gli utenti finali e l'utilizzo finale. Per ulteriori informazioni sulle limitazioni relative all'esportazione, vedere http://aka.ms/exporting.

6. SERVIZI DI SUPPORTO TECNICO. Ai sensi del presente contratto, Microsoft non ha alcun obbligo a erogare alcun servizio di supporto tecnico per il software. L'eventuale supporto tecnico erogato viene fornito "com'è", "con tutti i difetti" e senza alcun tipo di garanzia.

7. AGGIORNAMENTI. Il software può controllare periodicamente la presenza di aggiornamenti, scaricarli e installarli automaticamente. È possibile ottenere gli aggiornamenti solo da Microsoft o da fonti autorizzate. Per la fornitura degli aggiornamenti potrebbe essere necessario aggiornare il sistema dell'utente. L'utente accetta di ricevere tali aggiornamenti automatici senza ulteriori comunicazioni. Gli aggiornamenti potrebbero non includere né supportare tutti i servizi, le funzionalità o le periferiche esistenti.

8. ARBITRATO VINCOLANTE E RINUNCIA AD AZIONI LEGALI COLLETTIVE. Questa Sezione si applica nel caso in cui l'utente risieda (o, nel caso di un'azienda, la sede dell'azienda si trovi) negli Stati Uniti. In caso di controversia, Microsoft e l'utente si impegnano a tentare di risolverla tramite negoziazione informale entro 60 giorni. Se la risoluzione non è possibile, Microsoft e l'utente si impegnano ad accettare un arbitrato individuale vincolante condotto dalla American Arbitration Association ai sensi del Federal Arbitration Act ("FAA") e non a citare in giudizio la controparte davanti a un giudice o a una giuria. Al contrario, tutte le controversie verranno risolte davanti a un arbitro neutrale. Non sono ammesse azioni legali collettive, arbitrati a livello collettivo, azioni legali private e qualsiasi altro procedimento in cui qualcuno agisca in qualità di rappresentante; non è consentito combinare procedimenti individuali senza il consenso di tutte le parti. L'Accordo arbitrale completo contiene ulteriori condizioni ed è consultabile all'indirizzo http://aka.ms/arb-agreement-1. L'utente e Microsoft accettano tali condizioni.

9. INTERO ACCORDO. Il presente contratto e qualsiasi altra condizione prevista da Microsoft per supplementi, aggiornamenti o applicazioni di terze parti costituiscono l'intero accordo relativo al software.

10. LEGGE APPLICABILE E LUOGO DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE. Se il software è stato acquistato negli Stati Uniti o in Canada, il presente contratto è disciplinato e interpretato in base alle leggi dello stato o della provincia di residenza dell'utente (o, nel caso di un'azienda, della sua sede legale). Tali leggi si applicano ai reclami relativi agli inadempimenti contrattuali e a tutti gli altri reclami, inclusi quelli relativi a inadempimenti della normativa a tutela dei consumatori, delle norme in materia di concorrenza sleale e all'illecito civile, indipendentemente dai principi in materia di conflitto di legge, tranne nei casi di competenza del FAA, che disciplina tutto ciò che riguarda l'arbitrato. Se il software è stato acquistato in qualsiasi altro paese, il presente contratto è disciplinato dalle leggi di tale paese, tranne nei casi di competenza del FAA, che disciplina tutto ciò che riguarda l'arbitrato. Se esiste una giurisdizione federale degli Stati Uniti, Microsoft e l'utente accettano la giurisdizione e la sede esclusiva del tribunale federale della Contea di King, Washington, per tutte le controversie in tribunale (escluso l'arbitrato). In caso contrario, Microsoft e l'utente accettano la giurisdizione e la sede esclusiva della Corte Superiore della Contea di King, Washington, per tutte le controversie in tribunale (escluso l'arbitrato).

11. DIRITTI DEI CONSUMATORI; VARIAZIONI REGIONALI. Il presente contratto descrive determinati diritti legali. L'utente potrebbe avere altri diritti ai sensi delle leggi del suo paese, inclusi i diritti dei consumatori. Autonomamente da Microsoft, l'utente potrebbe, inoltre, vantare ulteriori diritti nei confronti della parte presso la quale ha acquistato il software. Il presente contratto non modifica tali altri diritti qualora le leggi del Paese di residenza dell'utente non lo consentano. Ad esempio, se l'utente ha acquistato il software in una delle aree geografiche indicate di seguito, o se si applica la legge obbligatoria del paese, sono valide le seguenti disposizioni:

a) Australia. L'utente è soggetto alle garanzie di legge previste ai sensi della legge australiana a tutela dei consumatori (Australian Consumer Law) e nessuna disposizione contenuta nel presente contratto influisce su tali diritti.

b) Canada. Se il software è stato acquistato in Canada, l'utente potrà interrompere la ricezione degli aggiornamenti disattivando la funzionalità di aggiornamento automatico, disconnettendo il dispositivo da Internet (tuttavia, in caso di riconnessione, il software riprenderà a controllare se sono presenti aggiornamenti e a installarli), oppure disinstallando il software. Nell'eventuale documentazione del prodotto potrebbe inoltre essere specificato come disattivare gli aggiornamenti per il dispositivo o il software in uso.

c) Germania e Austria.

i. Garanzia. Il software validamente concesso in licenza funzionerà in sostanziale conformità a quanto descritto nella documentazione Microsoft fornita con il software. Tuttavia, Microsoft non fornisce alcuna garanzia contrattuale in relazione al software concesso in licenza.

ii. Limitazione di responsabilità. In caso di condotta intenzionale, colpa grave, reclami basati sulla Legge sulla responsabilità per danno da prodotti difettosi, così come in caso di morte, danni fisici o lesioni personali, Microsoft è responsabile ai sensi di legge.
Fatta salva la precedente clausola (ii), Microsoft sarà responsabile per colpa lieve solo in caso di violazione di tali obblighi contrattuali sostanziali (i cosiddetti "obblighi fondamentali"); il rispetto di tali obblighi facilita la debita esecuzione del presente contratto, il relativo inadempimento può pregiudicarne lo scopo e alla conformità ad essi le parti possono fare costantemente affidamento. Microsoft non sarà responsabile negli altri casi di colpa lieve.

12. ESCLUSIONE DI GARANZIE. IL SOFTWARE VIENE CONCESSO IN LICENZA "COSÌ COM'È". L'UTENTE SI ASSUME GLI EVENTUALI RISCHI DERIVANTI DAL SUO UTILIZZO. MICROSOFT NON RICONOSCE CONDIZIONI O GARANZIE ESPRESSE. NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLE LEGGI APPLICABILI, MICROSOFT ESCLUDE LE EVENTUALI GARANZIE IMPLICITE, COMPRESE COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ A UNO SCOPO SPECIFICO E NON VIOLAZIONE DI DIRITTI DI TERZI.

13. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ ED ESCLUSIONE DI DANNI. IN CASO DI FONDATE RAGIONI PER LA RICHIESTA DI UN RISARCIMENTO, NONOSTANTE LA PRECEDENTE ESCLUSIONE DI GARANZIA, L'UTENTE POTRÀ RICHIEDERE A MICROSOFT E AI SUOI FORNITORI SOLO IL RISARCIMENTO PER DANNI DIRETTI NEL LIMITE DI CINQUE DOLLARI (USD 5,00). NON È POSSIBILE RICHIEDERE IL RISARCIMENTO PER EVENTUALI ALTRI DANNI, INCLUSI I DANNI CONSEQUENZIALI, SPECIALI, INDIRETTI O ACCIDENTALI O RELATIVI ALLA PERDITA DI PROFITTI.

Questa limitazione si applica nella misura massima consentita dalla legge applicabile a (a) qualsiasi questione relativa al software, ai servizi, al contenuto (incluso il codice) su siti Internet o applicazioni di terze parti; e a (b) reclami relativi a violazioni contrattuali, inadempimenti della garanzia o delle condizioni, responsabilità oggettiva, negligenza o altro illecito civile o qualsiasi altro reclamo.

Tale limitazione si applica anche nel caso in cui Microsoft era o avrebbe dovuto essere a conoscenza della possibilità del verificarsi di tali danni. Le limitazioni o le esclusioni di cui sopra potrebbero non essere applicabili all'utente nel caso in cui le leggi del suo paese di residenza non consentono le esclusioni o limitazioni di responsabilità per danni accidentali, consequenziali o di altri tipo.